Calendario eventi

agosettembre 2017ott
lunmarmergiovensabdom
28293031123
45678910
11121314151617
18192021SMART BUILDING LEVANTE - 2017

SMART BUILDING LEVANTE - 2a Edizione
222324
2526272829301
23Convegno informativo/formativo polveri di legno duro rischi per la salute - 3 Ottobre
45678

Fotogallery

Gli Acconciatori CNA Bari creano il futuro: Total look FdL 2017

Gli Acconciatori CNA Bari creano il futuro: Total look FdL 2017

Totale foto: 64 | Inserito in data: 19 settembre 2017

Visualizza

Giuseppe Sirago premiato al Quirinale

Giuseppe Sirago premiato al Quirinale

Totale foto: 2 | Inserito in data: 20 settembre 2016

Visualizza

CNA: DA 70 ANNI CONNESSA CON LE AZIENDE E CON IL CAMBIAMENTO

CNA: DA 70 ANNI CONNESSA CON LE AZIENDE E CON IL CAMBIAMENTO

Totale foto: 6 | Inserito in data: 30 giugno 2016

Visualizza

ISTANTANEEE DEL 10 GIUGNO

ISTANTANEEE DEL 10 GIUGNO

Totale foto: 31 | Inserito in data: 23 giugno 2016

Visualizza

Iscriviti alla Newsletter

europa2020.jpg
CNAlattierocaseario-_per_sito.png
cna.jpg
logo-vita-impresa-lavoro.jpg

Legge regionale sulla prevenzione e il contrasto della violenza di genere

19 luglio 2014

Pubblicata nel Bollettino Ufficiale regionale n.92 dell'11 luglio 2014 la nuova legge regionale "Norme per la prevenzione e il contrasto della violenza di genere, il sostegno alle vittime, la promozione della libertà e dell'autodeterminazione delle donne".

Si tratta della legge n.29 del 4 luglio 2014 che mira ad assicurare alle donne, sole o con minori, che subiscono atti di violenza, il diritto ad adeguati interventi di sostegno, anche di natura economica, per consentire loro di recuperare la propria autonomia e la propria integrità fisica e psicologica.
Per raggiungere tale obiettivo la legge prevede il consolidamento della rete dei servizi territoriali, il rafforzamento delle competenze di tutte le professionalità che entrano in contatto con le situazioni di violenza, l'accrescimento della protezione delle vittime e dell'efficacia degli interventi attraverso la promozione dell'integrazione e della collaborazione tra tutte le istituzioni coinvolte: enti pubblici, istituzioni scolastiche, forze dell'ordine, autorità giudiziaria, centri antiviolenza.
Una particolare attenzione è rivolta proprio ai centri antiviolenza ed alle case rifugio che erogano i servizi di ascolto e di prima assistenza a donne vittime di violenza, sole o con minori, subita o solo minacciata.

 

Normativa e riferimenti: Legge Regionale n. 29 del 04 Luglio 2014

Archivio news

Torna indietro

© 2017 Copyright CNA Bari. Tutti i diritti riservati

Via Nicola Tridente, 2/bis - 70125 Bari -

Tel. 080/548.6908/2676/4570 - Fax 080/5486947 - Codice Fiscale/Partita IVA 80019270729

Powered by Laboratre | Valid CSS | Valid XHTML