Calendario eventi

agosettembre 2017ott
lunmarmergiovensabdom
28293031123
45678910
11121314151617
18192021SMART BUILDING LEVANTE - 2017

SMART BUILDING LEVANTE - 2a Edizione
222324
2526272829301
23Convegno informativo/formativo polveri di legno duro rischi per la salute - 3 Ottobre
45678

Fotogallery

Gli Acconciatori CNA Bari creano il futuro: Total look FdL 2017

Gli Acconciatori CNA Bari creano il futuro: Total look FdL 2017

Totale foto: 64 | Inserito in data: 19 settembre 2017

Visualizza

Giuseppe Sirago premiato al Quirinale

Giuseppe Sirago premiato al Quirinale

Totale foto: 2 | Inserito in data: 20 settembre 2016

Visualizza

CNA: DA 70 ANNI CONNESSA CON LE AZIENDE E CON IL CAMBIAMENTO

CNA: DA 70 ANNI CONNESSA CON LE AZIENDE E CON IL CAMBIAMENTO

Totale foto: 6 | Inserito in data: 30 giugno 2016

Visualizza

ISTANTANEEE DEL 10 GIUGNO

ISTANTANEEE DEL 10 GIUGNO

Totale foto: 31 | Inserito in data: 23 giugno 2016

Visualizza

Iscriviti alla Newsletter

europa2020.jpg
CNAlattierocaseario-_per_sito.png
cna.jpg
logo-vita-impresa-lavoro.jpg

"Nuovi fondi strutturali regionali ed europei per efficientamento energetico"

06 ottobre 2014

KLIMAHOUSE PUGLIA 2014

"Nuovi fondi strutturali regionali ed europei per efficientamento energetico"

 “PER CRESCERE OCCORRE FARE SISTEMA”

 

Il Vicepresidente della Regione Puglia, Angela Barbanente: “c'è una urgenza di innovazione nell'edilizia, perché altri si stanno muovendo e si stanno muovendo con politiche industriale nel settore, come la Gran Bretagna, che guarda a lungo termine con interventi mirati per raggiungere gli obiettivi”.

Per crescere “occorre fare sistema, soprattutto perchè rappresentiamo l'impresa diffusa”. Cosi' il Segretario Provinciale CNA Bari, Giuseppe Riccardi, ha aperto i lavori del convegno del convegno "Nuovi fondi strutturali regionali ed europei per efficientamento energetico", organizzato da CNA Bari nell'ambito di KLIMAHOUSE PUGLIA,  in corso a Bari.

“Ci dobbiamo far carico di portare avanti un processo di condivisione che non e' scontato – ha sottolineato con forza Riccardi  - non e' scontato, ma necessario perché si realizzi la crescita di tutte le imprese e del territorio stesso”. 

Quello che ci chiede oggi “la comunità e' la qualità dei fattori – ha affermato   Lorenzo Bellicini - direttore Cresme - e' il sistema che deve crescere. dobbiamo recuperare l'intelligenza correttiva e capire quali sono i driver da seguire”. Il problema “e' come allochiamo le risorse. Dobbiamo ottimizzare”, ha concluso Bellicini. “Intanto qualcosa si muove” nell'andamento economico generale.   “Oggi siamo in una situazione estremamente difficile, e il settore dell'edilizia e' quello che ha perso di più, circa un terzo del mercato, della forza lavoro. Quello che ci ha aiutato molto - ha detto   Ferdinando De Rose, Responsabile nazionale CNA Costruzioni,   - e' stato il fatto che sono state elevate le aliquote degli incentivi, portando un livello di efficientamento energetico maggiore rispetto al passato. Oggi e' importante che questa forma di incentivazione non diminuisca”, ma e' altrettanto importante sfruttare risorse private e pubbliche, secondo De Rose, insieme al nuovo Know how per le imprese del futuro e “su questo stiamo lavorando”.

Per Carla Palone, Assessore Sviluppo economico di Bari, “Si parla di sostenibilità, di innovazione, ma in relatà di parla di imprese. La vera innovazione – ha affermato – è tornare a lavorare come una volta. Lo dico da imprenditore. Spingo la mia generazione a fare impresa. Bisogna crederci”. Secondo Palone, “in una citttà se c'è più sostenibilità si può vivere meglio”.  “L'edilizia e' una parte essenziale rilevante della nostra economia, e' una filiera complessa con molte ricadute sull'economia e sulla vita delle famiglie. L'edilizia ha bisogno di innovare - ha detto chiudendo i lavori -  Angela Barbanente, Vice presidente della Regione Puglia e assessore alla Qualità del territorio della Regione Puglia –  c'è una urgenza di innovazione nell'edilizia, perche' altri si stanno muovendo e si stanno muovendo con politiche industriale nel settore, come la Gran Bretagna, che guarda a lungo termine con interventi mirati per raggiungere gli obiettivi. “In Italia – ha ricordato - non abbiamo una politica industriale meno che mai nel settore dell'edilizia, che deve essere reso competitivo con altri mercati”.  E' intervenuto anche Sergio Pavia, Sindaco di Gioia del Colle,  che ha ricordato di rappresentare “un ente che ogni giorno deve fare i conti con questi temi”,  temi come l'efficientamento energetico.

 

 Bari, 3 Ottobre 2014

Archivio news

Torna indietro

© 2017 Copyright CNA Bari. Tutti i diritti riservati

Via Nicola Tridente, 2/bis - 70125 Bari -

Tel. 080/548.6908/2676/4570 - Fax 080/5486947 - Codice Fiscale/Partita IVA 80019270729

Powered by Laboratre | Valid CSS | Valid XHTML