Calendario eventi

ottnovembre 2017dic
lunmarmergiovensabdom
303112345
6789101112
13141516171819
20212223CORSO POSA IN OPERA PER SERRAMENTI 23 e 24 novembre 2017
242526
27282930123
45678910

Fotogallery

Smart building: 21 settembre 2017

Smart building: 21 settembre 2017

Totale foto: 92 | Inserito in data: 26 settembre 2017

Visualizza

Gli Acconciatori CNA Bari creano il futuro: Total look FdL 2017

Gli Acconciatori CNA Bari creano il futuro: Total look FdL 2017

Totale foto: 64 | Inserito in data: 19 settembre 2017

Visualizza

Giuseppe Sirago premiato al Quirinale

Giuseppe Sirago premiato al Quirinale

Totale foto: 2 | Inserito in data: 20 settembre 2016

Visualizza

Iscriviti alla Newsletter

europa2020.jpg
CNAlattierocaseario-_per_sito.png
cna.jpg
logo-vita-impresa-lavoro.jpg

ACQUISTO E VENDITA F-GAS: NUOVO REGOLAMENTO CE 517/2014

01 dicembre 2014

Una recente nota del Ministero dell’Ambiente ha chiarito alcuni aspetti relativi alle modalità inerenti l’acquisto e la vendita degli f-gas così come regolamentato dal nuovo Regolamento CE 517/2014.

Per acquistare f-gas è stato ribadito che è necessario che chi materialmente acquista sia in possesso o del patentino del frigorista, in caso di persona fisica, o della certificazione aziendale, nel caso di acquisto di f-gas per nome e conto di una impresa. Chi acquista, persona o impresa, deve naturalmente avere il certificato valido e deve essere registrato nel Registro telematico f-gas (http://www.fgas.it/Ricerca) del Ministero dell’Ambiente. Il termine “impresa” di cui all’articolo 2, comma 30 del Regolamento CE 517/2014 è stato infatti interpretato intendendo con “impresa” colui (sia in senso di persona fisica che giuridica) che prende in consegna gli f-gas.

A loro volta, in ottemperanza dell’art. 6, comma 3 del Regolamento CE 517/2014, distributori e rivenditori di componentistica che vendono f-gas devono necessariamente:

  • richiedere all’acquirente certificato la compilazione di una autodichiarazione nella quale è specificata;
  1. Ragione sociale (nome) ed indirizzo dell’azienda che acquista,
  2. Tipologia di utilizzo degli f-gas (ad es. rivendita, prima carica dell’impianto, avviamento dello stesso, manutenzione, etc.)
  3. Certificazione dell’azienda
  4. Certificazione del personale
  5. Istituire appositi registri che devono contenere:
  6. I numeri dei certificati di chi (persona o impresa) acquista gli f-gas
  7. Le quantità di f-gas acquistati

Inoltre è raccomandabile, per gli acquirenti di f-gas, consegnare al rivenditore, oltre all’autodichiarazione, anche copia della propria certificazione.

Riassumendo:

  • il dipendente dell’impresa installatrice certificata può ritirare i contenitori di f-gas presentando la certificazione dell’impresa,
  • una azienda che utilizza f-gas (supermercato, etc.), ma non è in possesso di certificazione, può far prendere in consegna i contenitori di f-gas solo ed esclusivamente da proprio personal ei9n possesso di certificazione (patentino frigorista).

Archivio news

Torna indietro

© 2017 Copyright CNA Bari. Tutti i diritti riservati

Via Nicola Tridente, 2/bis - 70125 Bari -

Tel. 080/548.6908/2676/4570 - Fax 080/5486947 - Codice Fiscale/Partita IVA 80019270729

Powered by Laboratre | Valid CSS | Valid XHTML