Calendario eventi

maggiugno 2019lug
lunmarmergiovensabdom
27282930IL GAS RADON: RISCHI PER LA SALUTE, MODALITA’ E CRITERI PER L’AGIBILITA’ EDILIZIA
3112
34567Avvio corso per la certificazione FRIGORISTI FGAS
89
10111213141516
17181920212223
24252627282930
1234567

Fotogallery

In ricordo di Donato Bellomo 30 gennaio 2018

In ricordo di Donato Bellomo 30 gennaio 2018

Totale foto: 15 | Inserito in data: 01 febbraio 2018

Visualizza

Cofidi: DIAMO CREDITO ALLE IMPRESE

Cofidi: DIAMO CREDITO ALLE IMPRESE

Totale foto: 5 | Inserito in data: 19 gennaio 2018

Visualizza

Smart building: 21 settembre 2017

Smart building: 21 settembre 2017

Totale foto: 92 | Inserito in data: 26 settembre 2017

Visualizza

Iscriviti alla Newsletter

cna.jpg
3.8_new__giugno_2018.jpg
europa2020.jpg
CNAlattierocaseario-_per_sito.png
logo-vita-impresa-lavoro.jpg

CREDITO D’IMPOSTA PER ATTIVITA’ DI RICERCA E SVILUPPO

24 marzo 2016

 

Il 16 marzo 2016 l' Agenzia delle Entrate ha pubblicato la circolare contenente i chiarimenti e le linee guida per l’erogazione del credito d’imposta.

Le imprese che effettuano investimenti in attività di Ricerca e Sviluppo potranno quindi accedere ad agevolazioni per le spese sostenute a decorrere dal periodo d’imposta successivo a quello in corso al 31 dicembre 2014 e fino a quello in corso al 31 dicembre 2019.

Nell’interpretazione del decreto ministeriale di attuazione della norma (Decreto MEF del 27.05.2015), l’Agenzia ha individuato alcune importanti aperture che consentono di allargare la portata dell’intervento:


possono beneficiare dell’incentivo anche le reti – soggetto e i consorzi. Potranno richiedere l’agevolazione anche le imprese costituite successivamente al periodo d’imposta in corso al 31.12.2014;

• le attività di R&S ammissibili possono essere svolte anche in ambiti diversi da quello scientifico e tecnologico (es. storico, sociologico etc…);


• nelle spese relative ai contratti di ricerca (agevolate al 50%) possono rientrare anche i compensi corrisposti per l’attività di ricerca svolta da professionisti in totale autonomia di mezzi ed organizzazione;

• infine, come la nostra Confederazione aveva in più occasioni sollecitato, nell’agevolazione del 25% relativa all’acquisizione di competenze tecniche e privative industriali, sono state esplicitamente incluse le spese per il “personale tecnico” non altamente qualificato impiegato nelle attività di R&S.

 

SCHEDA RIASSUNTIVA

Archivio news

Torna indietro

© 2019 Copyright CNA Bari. Tutti i diritti riservati

Direzione: Viale Luigi Einaudi 51 70125 Bari Tel. 080.548.2676/4570 mail: bari@cna.it

Uffici.......: Via Nicola Tridente, 2/bis 70125 Bari Tel. 080.5486908 mail: info@cnabari.it

Codice Fiscale/Partita IVA 80019270729

Powered by Laboratre | Valid CSS | Valid XHTML